Penelope non abita più qui

una rilettura tra testo e poesia del viaggio dell’eroina Lo spazio di Atena di Matilde Cesaro Se sei una donna forteproteggiti dalle bestie che vorranno nutrirsi del tuo cuore.Usano tutti i travestimenti del carnevale della terra:si vestono da sensi di colpa, da opportunità,da prezzi che si devono pagare.Non per illuminarsi con il tuo fuocoma per spegnere…

Stasera indosserò qualcosa di rosso

Non per festeggiare ma per partecipare e testimoniare. Per stare insieme alle mie sorelle che, in un’altra parte di questo stesso mondo, stanno soffrendo, fino a sacrificare la propria vita, per ottenere il riconoscimento del proprio diritto a esistere. Sono giovani donne, sono studentesse, sono intellettuali, sono donne del quotidiano, bambine, bambini, giovani uomini, sono…

Senza distogliere l’attenzione

Un titolo manifesto scelto per mantenere costante l’attenzione, nonostante il periodo natalizio prosciuga intenti ed energie, sulle donne di tutto il mondo e sulle nostre sorelle iraniane. Questo tempo è, per noi donne dello Spazio di Atena, l’occasione giusta non solo per evidenziare come in diverse zone del mondo (anche nel nostro civilissimo occidente) le…

Piera Oppezzo – Un silenzio intessuto di parole

Lo spazio di Atena di Beatrice Orsini “Nella vita, o si vive o si scrive”, ebbe a dire Piera Oppezzo, autrice solitaria e schiva nell’Italia degli anni ‘50 e ‘70, che dell’atto di scrivere ha fatto la propria ragione di vita, in una dedizione completa alla parola. Lontana da qualsivoglia retorica romantica e da un sentimentalismo…

Simone Weil, indomabile poeta operaia

Lo spazio di Atena di Floriana Coppola Simone Weil nasce a Parigi nel 1909 e muore a soli 34 anni nel 1943. Una vita intensa e drammaticamente vissuta. Filosofa, mistica, scrittrice e poeta, in poco tempo ha prodotto importanti pagine di saggistica letteraria e filosofica, ispirate anche alle sue vicende esistenziali. Lasciò l’insegnamento per sperimentare la…

L’estetica del potere

Editoriale ottobre 2022 Lo spazio di Atena a cura della Redazione Saluterò di nuovo il sole,e il torrente che mi scorreva in petto,saluterò le nuvole dei miei lunghi pensierie la crescita dolorosa dei pioppi in giardinoche con me hanno percorso le aride stagioni.Saluterò gli stormi di corviche a sera mi portavano in donol’odore dei campi…

Marina Ivanovna Cvetaeva e il paese dell’Anima

Lo spazio di Atena di Silvana Pasanisi   Ai miei versi scritti cosi presto                                                                                       Ai miei versi scritti cosi presto,che nemmeno sapevo d’esser poeta,scaturiti come zampilli di fontana,come scintille dai razzi.Irrompenti come piccoli demoninel sacrario dove stanno sogno e incenso,ai miei versi di giovinezza e morte,versi che nessuno ha mai letto!Sparsi tra la povere dei…

Le piazze di Kabul

Lo spazio di Atena a cura della Redazione Le piazze di Kabul sono ancora una volta in subbuglio. Il MINISTERO PER LA PROMOZIONE DELLA VIRTÙ ha imposto pochissimi giorni fa alle donne afghane di indossare nuovamente il burqa nei luoghi pubblici. Se qualche cosa lo Spazio di Atena ha da avversare è proprio l’accanimento contro…

Beatrice Hastings e le disobbedienti

Lo spazio di Atena di Floriana Coppola Finché la donna non si determini ad avere possesso del suo corpo e tutti possano vivere o morire come più desiderano, la libertà al più non può essere niente più che il famoso “diritto a lavorare” – quando un lavoro c’è. Senza il riconoscimento dell’aborto e del suicidio (o…

Le parole di pace e di sconforto di Beatrice Hastings, 15 aprile 1915

Lo spazio di Atena di Floriana Coppola Parigi, 15 aprile 1915 “Una splendida mattina d’estate, questa domenica!Ho costantemente delle visioni! Ieri sera ho visto una valle piena di fumo.Dalle colline tutt’intorno uomini con le pistole sparavano e improvvisamentei fucili si trasformarono nelle nostre bandiere, rosse, blu, gialle e nere.Poi al di là della nebbia nella valle…

Poesie di Rupi Kaur

Lo spazio di Atena di Matilde Cesaro il mio battito accelera alpensiero di partorire poesieecco perché non smetterò maidi aprirmi per concepirlefare l’amorealle paroleè eroticissimoper la scritturaprovo amoreo lussuriao entrambi Una sintesi fulminante per introdurre il tema dell’eros narrativo che si compie attraverso la poesia.Frasi brevi, piene. Un concentrato di parole per giurare amore o lussuria…

Wisława Szymborska, Vista con granello di sabbia

Lo spazio di Atena di Maria Consiglia Alvino «Sono, ma non devoesserlo, una figlia del secolo» Quando nel 1996 vinse il premio Nobel per la letteratura, Wisława Szymborska era pressoché sconosciuta. Eppure si tratta di una delle voci più importanti del ‘900. Nata nel 1923 a Kórnik, in Polonia, si trasferì nel ’31 con la famiglia…